VULCANOLOGIA E RISCHIO VULCANICO

Docenti: 
Codice dell'insegnamento: 
10178*15142*2017*2012*9999
Crediti: 
6
Sede: 
PARMA
Anno accademico di offerta: 
2018/2019
Settore scientifico disciplinare: 
GEOCHIMICA E VULCANOLOGIA (GEO/08)
Semestre dell'insegnamento: 
Secondo Semestre
Lingua di insegnamento: 

ITALIANO

Obiettivi formativi

Scopo del corso è di fornire allo studente le nozioni base della Vulcanologia per la comprensione dei depositi vulcanici e per la deduzione dei processi eruttivi che li hanno generati.

Prerequisiti

No

Contenuti dell'insegnamento

1. I vulcani sulla Terra
Distribuzione dell'attività vulcanica in relazione alla tettonica. Vulcani di margini divergenti (litosfera con crosta oceanica, litosfera con crosta continentale). Vulcani di margini convergenti (subduzione sotto crosta oceanica, subduzione sotto crosta continentale). Vulcani intraplacca (in ambiente oceanico e continentale). Le province vulcaniche italiane
2. Il magma
Genesi e processi di risalita del magma dal mantello profondo e nella crosta. Principali caratteristiche fisiche e chimiche dei magmi.
3. Eruzioni e strutture vulcaniche
Eruzioni effusive. Vulcani centrali e vulcani lineari. Vulcani compositi, vulcani monogenici, vulcani a scudo, duomi, caldere, plateaux basaltici. Eruzioni esplosive; magmatiche, freatomagmatiche, freatiche. Classificazione delle eruzioni
4. I prodotti delle eruzioni effusive
Colate di lava subaerea e subacquea. Morfologie delle colate laviche
5. I prodotti delle eruzioni esplosive
Prodotti piroclastici: classificazione e genesi
6. Depositi piroclastici
Depositi da caduta: meccanismi di trasporto e deposizione dei prodotti da caduta. Distribuzione e spessore dei depositi. Tessitura degli strati. Parametri dimensionali. Componenti.
Depositi da flusso piroclastico: tipologie e caratteristiche tessiturali dei depositi. Effetti delle dimensioni e della temperatura. Ignimbriti. Processi post-deposizionali.
Depositi da surge piroclastici.
Tipologie e caratteristiche tessiturali dei depositi. Strutture sin- e post-deposizionali. Caratteristiche delle diverse facies.
7. Flussi e depositi vulcanoclastici
Debris flows, lussi iperconcentrati e loro genesi. Caratteristiche dei depositi
8. Il Rischio vulcanico
Il rischio vulcanico. Monitoraggio di vulcani attivi: tecniche di monitoraggio, sismiche, geochimiche, geomorfologiche. Prevenzione e carte di rischio vulcanico. Previsioni di eruzioni. Il rischio vulcanico sin- e post-eruttivo
9. Distribuzione del vulcanismo attivo in Italia
I vulcani della provincia Romana e Campana, le isole Eolie, l'Etna
10. Escursione plurigiornaliera sul terreno

Programma esteso

no

Bibliografia

GIACOMELLI L.. & SCANDONE R. : Vulcani e Eruzioni. Pitagora Editrice. Bologna. 2002
CAS R.A.F. & WRIGHT J.V.: Volcanic Successions. Modern and ancient. Allen & Unwin, London 1987.

FISHER R.V. & SCHMINCKE H.U. : Pyroclastic rocks. Springer-Verlag, Berlin 1984.

WILLIAMS H. and MCBIRNEY A.R.: Volcanology. Freeman, Cooper & Co., San Francisco 1979.

MAC DONALD G.A.: Volcanoes. Prentice-Hall, Inc. 1972.

SCANDONE R. & GIACOMELLI L. : Vulcanologia. Liguori editore, Napoli 2002

SIGURDSON H. ed. : Encyclopedia of VOLCANOES. Academic Press, 2000

GREEN J; and SHORT N.M. eds.: Volcanic landforms and surface features. Springer-Verlag,1971.

Metodi didattici

Lezione orale e pratica

Modalità verifica apprendimento

Esame orale

Altre informazioni

no